Area myBM
Username Password  
Non ricordi i tuoi dati?
Non hai un account? Crealo!
   Benvenuti in Banconote Mondiali.it: il tuo portale sulla Numismatica!!! Facebook | Twitter | MySpace
I personaggi del "Brasile"
Augusto Ruschi 1916 - 1986
 
Il più grande specialista mondiale di colibrì e il primo grande militante ecologico in Brasile fu un italiano, Augusto Ruschi, figlio di emigranti veneti, nato nel 1916 e scomparso nel 1986. Augusto passò l'infanzia in un piccolo stato brasiliano a nord di Rio de Janeiro, pieno di montagne coperte dalla Mata Atlantica, l'ecosistema che Ruschi imparò ad amare da ragazzino e da grande continuò a studiare e a difendere strenuamente fino alla morte.
Ruschi venne riconosciuto internazionalmente come un grande studioso di colibrì, rane, bromelie e orchidee, precisamente gli animali e le piante delle quali l'ecosistema della Mata Atlantica è il più ricco al mondo. Pubblicò diversi libri, con illustrazioni di suo pugno, che gli valsero molteplici lauree di università rinomate di tutto il mondo. Divenne di colpo famoso per un'episodio del 1971, quando il regime militare brasiliano apriva strade in tutte le regioni remote del Brasile, a cominciare dalla Transamazzonica. Quando le ruspe si presentarono alle soglie della foresta dell'Espirito Santo, e Ruschi vide in pericolo l'ambiente dove vivevano lui e i suoi protetti, si piazzò sul cammino dei bulldozer con una vecchia doppietta in mano e il dito sul grilletto. Non ci fu verso di fargli sentire ragione, tanto che le ruspe dovettero cambiare percorso. Ruschi diventò così senza volerlo il portabandiera della rivolta ecologica contro il disboscamento dell'Amazzonia e delle foreste tropicali in Brasile molto prima che sorgessero Greenpeace. Nel 1985, al ritorno di una spedizione, si sentì male e ai medici disse di aver sfiorato una ranetta velenosa. Nonostante i tentativi dei medici, dopo pochi giorni entrò in coma con un'epatite folgorante. Ma la sua notorietà lo salvò: la radio annunciò che il "famoso scienziato specialista mondiale di colibrì italobrasiliano Augusto Ruschi" era in fin di vita all'ospedale. L'allora presidente brasiliano José Sarney lanciò un appello agli stregoni indios perché cercassero di salvare Ruschi. Si presentarono tre dei più potenti sciamani della regione dello Xingú, e dichiararono che l'avrebbero fatto perché Ruschi era "un amico degli indios.
Ruschi, sempre incosciente, venne portato in una capanna nella foresta e accompagnato da un fotografo incaricato di ritrasmettere tutta la cerimonia di cura. Le foto, giorno per giorno, mostravano dalle pagine dei giornali gli stregoni che estraevano una pasta verdastra dal corpo inanimato di Ruschi, che affermavano essere la materializzazione del veleno, che evaporava al soffio dei grossi sigari di erbe magiche. Dopo tre giorni di bagni rituali con radici e fumigazioni, il paziente uscì ristabilito camminando con le proprie gambe. Morì un anno dopo.

Candido Portinari 1903 - 1962
 
(Brodosqui, São Paulo 1903 - Rio de Janeiro 1962), pittore brasiliano di origine italiana. Dopo aver completato la sua formazione artistica in Europa, tornò in patria e iniziò a studiare e dipingere scene di vita quotidiana. All'astrattismo europeo, Portinari mescolò paesaggi e dipinti sui costumi del popolo brasiliano, caratterizzandosi per il disegno armonioso e i colori intensi. Fu autore di grandi dipinti murali realizzati per la decorazione di edifici pubblici, tra i quali il Palazzo dell'ONU a New York, la Biblioteca del Congresso a Washington e il ministero dell'Educazione e della Cultura a Rio de Janeiro.

Carlos Chagas 1879 - 1934
 
Igienista e microbiologo brasiliano (Oliveira 1879 - Rio de Janeiro 1934); famoso per aver descritto una varietà di tripanosmiasi brasiliani, determinata dal tripanosoma Cruzi.

Carlos Drummond 1902 - 1987
 
(Itabira, Minas Gerais 1902 - Rio de Janeiro 1987). Fu un importante poeta brasiliano. Figlio di ricchi proprietari terrieri, studiò per un certo tempo farmacia, poi divenne insegnante; nel 1925 fondò il periodico "Revista". De Andrade fu un giornalista acuto e un traduttore molto apprezzato di capolavori della letteratura francese; nel 1930 fu pubblicata la sua prima raccolta, “Alguma poesia”, che celebrava il nazionalismo brasiliano, pur condividendo il disprezzo dei valori borghesi proprio del movimento modernista europeo. La raccolta seguente esprimeva dubbi sull'identità stessa del Brasile. Dopo “A rosa do povo” del 1945, opera chiaramente antifascista, le sue opere si fecero sempre più metafisiche, allontanandosi dai grandi temi della politica e dell'identità nazionale. Del 1951 è “Claro enigma” . Le raccolte successive a questa fase, come “Lição das coisas” e “Boitempo” , esplorano il verso sperimentale e la satira. Nel 1985 il poeta pubblicò le proprie memorie.
Carlos Ramon Gomes 1891 - 1963
 
(Madrid 1891 - Buenos Aires 1963). Narratore, moralista, saggista e scrittore di romanzi e commedie spagnolo. Nelle sue opere dispiega doti di ingegno umoristico e paradossale: El Torero Caracho del 1926, pittoresca e caricaturale visione del mondo delle corride e 6 Falsas Novelas del 1927, in cui virtuosisticamente esemplifica 6 diversi generi di stile (russo, cinese, negro, tedesco…). Famose sono le sue Gruguerias, bizzarre divagazioni su temi disparati.
Floriano Peixoto 1839 - 1895
 
Generale e uomo politico brasiliano (prov. di Alagoas 1839 o 1842 – Rio de Janeiro 1895). Dopo aver partecipato alla guerra contro il Paraguay dal 1865 al 1870, fu a capo della rivoluzione del 1889 che portò alla proclamazione della Repubblica, di cui fu eletto vicepresidente nel 1891. Dopo le dimissioni del presidente Deodoro De Fonseca (vedi Manoel Deodoro De Fonseca), gli succedette nella carica e governò in modo dittatoriale.

Getùlio Vargas 1883 - 1954
 

(São Borja 1883 - Rio de Janeiro 1954), presidente del Brasile dal1930 al 1945 e dal 1950 al 1954. Già ministro e governatore dello stato di Rio Grande do Sul, nel 1930 assunse il potere grazie a un colpo di stato appoggiato dai militari; presidente provvisorio sino al 1934, venne poi legalmente confermato nella carica dal Congresso. Nel 1937 tuttavia, invocando lo stato di emergenza, sciolse il Parlamento, bandì tutte le formazioni politiche e introdusse una nuova costituzione autoritaria, base del cosiddetto Estado Novo (Nuovo Stato). Vargas incoraggiò la modernizzazione dell'industria, elaborò un nuovo codice del lavoro e nazionalizzò le risorse minerarie. Durante la seconda guerra mondiale si schierò con decisione a fianco degli Stati Uniti, contribuendo alla vittoria degli Alleati con un ingente corpo di spedizione in Europa. Nel dopoguerra, la riluttanza ad allentare l'autoritarismo del suo regime fu all'origine del pronunciamento militare che lo estromise dal potere nel 1945. Messosi a capo di un nuovo Partito laburista, cinque anni dopo riconquistò la presidenza, ma la sua amministrazione fu molto osteggiata dai militari; credendo imminente un nuovo colpo di stato ai suoi danni, Vargas si suicidò il 24 agosto 1954. 
Heitor Villa-Lobos 1887 - 1959
 
Nacque a Rio de Janeiro nel 1887. E’ considerato il più celebre compositore brasiliano del XX secolo. Apprezzato direttore d'orchestra, Villa-Lobos fu un compositore assai prolifico ed estremamente versatile: pur senza mai fare uso del folclore riuscì comunque a creare melodie originali secondo lo stile popolare brasiliano, rielaborandole poi in modo personale. Da una danza popolare brasiliana egli sviluppò i chôros, composizioni strumentali per organici assai diversi da brano a brano. Autodidatta, nel 1912 accompagnò una spedizione scientifica nell'interno del Brasile per studiare la musica delle tribù indigene, esperienza che ebbe poi notevole influenza sul suo stile. Durante un periodo di studi a Parigi dal 1922 al 1930, subì l'influsso di Stravinskij, Satie e di Milhaud, che aveva conosciuto in Brasile nel 1919. Dopo il 1931 divenne sovrintendente all'istruzione musicale per le scuole di Rio de Janeiro, rivoluzionandone il modello educativo; inoltre curò la creazione di un archivio di musica folk e popolare brasiliana, contribuendo in tal modo ad attirare l'attenzione sulle ricchezze di tale patrimonio all'interno della musica latinoamericana. Famose sono le sue “Bachianas brasileiras” risalenti al 1930 e ispirate, come dice il titolo, al linguaggio rigoroso di Johann Sebastian Bach. Morì nel 1959 nella sua città natale.
Isabella I La Cattolica 1451 - 1504
 
Nata aMadrigal de las Altas Torres, Avila nel 1451, morì a Medina del Campo, Valladolid nel 1504. Figlia di Giovanni II di Castiglia e León e della sua seconda moglie, Isabella del Portogallo, Isabella fu regina di Castiglia; nel 1469 la principessa sposò l'erede al trono d'Aragona, il futuro Ferdinando II il Cattolico, e alla morte del fratello, Enrico IV nel 1474, ereditò con il marito il trono di Castiglia e León. Tuttavia, la successione di Isabella fu contestata da Alfonso V del Portogallo, che sosteneva i diritti della figlia di Enrico IV, Giovanna la Beltraneja. Alfonso attaccò la Castiglia e il León, ma nel 1476 fu sconfitto dall'esercito castigliano. Tre anni dopo Ferdinando salì sul trono d'Aragona e l'unione dei due più importanti regni della penisola gettò le basi della futura grandezza della Spagna. Isabella e Ferdinando, passati alla storia come "i re cattolici", cercarono di completare l'unificazione territoriale della penisola iberica con una politica di unioni dinastiche con gli altri stati cattolici, e con la riconquista dei territori occupati dai mori; inoltre ripristinarono il vecchio tribunale dell'Inquisizione, istituito per i processi di eresia contro gli albigesi e l'espulsero dalla Spagna di tutti gli ebrei non convertiti. La regina è ricordata anche per aver finanziato l'impresa del navigatore Cristoforo Colombo.

Joaquim Maria Machado de Assis 1839 - 1908
 

Nato a Rio de Janeiro nel1839, lo scrittore brasiliano fu uno dei massimi esponenti della letteratura latinoamericana. Di discendenza mista africana e portoghese, Machado de Assis cominciò a scrivere a diciassette anni, quando era apprendista presso uno stampatore; nel 1869 aveva già pubblicato alcuni testi e si era imposto all'attenzione della critica. Le sue opere più importanti, radicate nella tradizione europea, sono studi realistici e psicologici, perlopiù ambientati a Rio. Il tono della narrazione esprime un pessimismo tipicamente urbano, che è però attenuato da un'arguzia ironica, in netto contrasto con lo stile romantico, il nazionalismo e il regionalismo della produzione brasiliana del tempo. Nel 1896 lo scrittore fondò l'Accademia brasiliana delle lettere, che presiedette fino alla morte. Fra i suoi romanzi si ricordano “Memorie postume di Brás Cubus” risalente al 1881 e scritto in prima persona con la tecnica della libera associazione; “Dom Casmurro” del 1900, considerato il suo capolavoro, è una lucida e crudele analisi della gelosia; l'ultimo romanzo che scrisse è “Memoriale di Aires” risalente al 1908. Machado de Assis scrisse anche racconti, poesie, saggi e critiche letterarie. Morì nel 1908 nella città natale. 
Juscelino Kubitschek de Olivera 1902 - 1976
 

Juscelino Kubitschek de Oliveira ( Diamantina , 12 settembre del 1902 - Resende , 22 agosto del 1976 ) è stato un medico , militare e politico brasiliano . 
Conosciuto come JK, è stato sindaco di Belo Horizonte (1940-1945), governatore del Minas Gerais ( nel 1951 - 1.955 ), e presidente del Brasile tra il 1956 e 1961 . 
Fu il primo presidente del Brasile di essere nato nel XX secolo e il primo presidente del Brasile eletto dal voto diretto . E 'stato l'ultimo politico minatore eletto alla presidenza della repubblica . 
Sposato con Sarah Kubitschek , che aveva due figlie, Marcia Kubitschek e Maria Estela Kubitschek , fu responsabile della costruzione di una nuova capitale federale, Brasilia , 
Durante la sua permanenza in carica come Presidente della Repubblica (1956-1961), il Brasile ha vissuto un periodo di notevole sviluppo economico e la relativa stabilità politica. Con uno stile innovativo di governo sulla politica del Brasile, Juscelino costruito intorno a sé un alone di simpatia e di fiducia tra i brasiliani. 
Juscelino Kubitschek è ancora uno dei più ammirati politici del panorama politico del Brasile, che appare, insieme a Vargas nei sondaggi, i due presidenti preferito dai brasiliani. 
Secondo il suo avversario José Sarney , Presidente Juscelino era il migliore che il Brasile abbia mai avuto, con la sua abilità politica, per i suoi successi e il suo rispetto per le istituzioni democratiche. 
Manuel Deodoro de Fonseca 1827 - 1892
 
Generale e uomo politico brasiliano (Alagoas 1827 - Rio de Janeiro 1892). In contrasto con il governo imperiale di Rio, si fece promotore di una sollevazione militare nel novembre del 1889 contro l’imperatore Pietro II, che depose il sovrano e proclamò la Repubblica Presidenziale con le elezioni del 1891; inoltre sciolse le Camere, ma l’atto provocò una rivolta della flotta favorevole al vicepresidente Peixoto (vedi Peixoto), a favore del quale rinunziò alla carica, ritirandosi a vita privata.
Rui Barbosa de Oliveira 1849 - 1923
 
Rui Barbosa de Oliveira 1849 - 1923
Xavier da Silva 1748 - 1792
 
Patriota brasiliano. Nacque a Minas Gerais nel 1748 e morì, decapitato, nel 1792. Medico e dentista, da cui il soprannome, fu portavoce delle rivendicazioni dei lavoratori e dell' abolizione della schiavitù. Si adoperò attivamente per l'indipendenza del Brasile.
Ritorna all'elenco degli "stati".
 
 
 
 
 
News
Tutte le notizie sulle banconte e monete riguardo il mondo della numismatica.
Nuove emissioni
Raccolta di articoli riguardo tutte le nuove emissioni internazionali di banconote e monete.
Collezione Gulden
Ammira la collezione nazionale ed internazionale di banconte e monete di Gulden.
Collezioni utenti
Guarda tutte le collezioni dei nostri utenti registrati. Registrati e crea la tua collezione in pochi click.
Un pò di storia
Leggi la storia dettagliata e le curiosità sulla nascita e l'utilizzo della moneta e della banconota.
Personaggi storici
Scopri chi sono i personaggi storici che si celano dietro ogni banconta e moneta.
Curiosità
Tutte le curiosità più strane, divertenti, assurde sul mondo delle monete e delle banconote.
Plastificate
Sezione dedicata a tutte le banconte plastificate che sono in circolazione nel mondo.
Commemorative
Ammira le monete commemorative emesse per ricordare personaggi o eventi.
Eventi
Scopri i luoghi e le date degli eventi nazionali: convegni, mostre e aste sul mondo numismatico.
Riviste
Sezione dedicata alla riviste che trattano l' argomento banconote e monete.
Banknotes Art - Test Note
Esposizione di Banknotes Art e delle Test Note.
 
 
 
 
Albo dei venditori
Iscriviti all'albo ufficiale dei venditori di banconote e monete di BM.it per farti conoscere nella rete.
Catalogo mondiale
Visita il catalogo mondiale delle banconote. All'interno troverai le nostre valutazioni.
Inserisci la tua collezione
Registrati e inserisc in modo facile la tua collezione di banconote e monete in pochissimi click.
Account myBM.it
Registrati e crea il tuo nuovo account con BanconoteMondiali.it per usufruire di tanti servizi.
Forum
Apri argomenti e discuti con gli altri utenti ed esperti sul mondo della numismatica.
Chat
Zona del sito per chiacchierare in compagnia di altri collezionisti di BanconoteMondiali.it
BM sul tuo cell e palmare
BanconoteMondiali.it ora è può essere visitato anche tramite cell e palmare.
Sondaggi
Qui puoi dare la tua opinione su alcuni sondaggi creati dallo staff riguadanti la numismatica.
Concorsi
Scopri i concorsi banditi da BM.it. In palio ci sono stupendi regali per tutti i collezionisti.
Contatti
Scrivi al nostro staff per consigliare, parlare e informare su nuovi eventi o notizie di numismatica.
Collaborazione
In questa sezione puoi informati per diventare nostro collaboratore per arricchire questo portale.
Pubblicità sul portale
Inserite la vostra pubblicità sul nostro portale per farvi conoscere in tutta la rete.
 
 
 
 
Abbreviazioni
Le abbreviazioni più comuni che si scovano nei testi e nei cataloghi di numismatica.
Conservazione
Sezione dove sono riportate le diciture e le abbreviazioni riguardo la conservazione dei vari paesi.
Datazione
Descrizione delle varie datazioni e calendari del mondo per identificare al meglio le banconote e monete.
Valute del mondo
In questa sezione sono riportate tutte le valute del mondo e loro sistema monetario.
Guida all'euro
Conoscere le utime uscite, le date, la reperibilità e le raffigurazioni sulle monete in euro.
Stemmi
Riconoscere gli stemmi dei paesi e delle loro banche che compaiono sulle banconote e monete.
Note speciali
Argomenti con note speciali che riguardano tutto il mondo numismatico.
La stroria del...
Ripercorrere, tramite le fonti, la storia di tante banconote e monete di molto tempo fa.
Descrizione banconta
Leggi la descrizione dettagliata delle varie parti di una banconota per meglio riconoscerla.
Descrizione moneta
Leggi la descrizione dettagliata delle varie parti di una moneta per meglio riconoscerla.
Descrizione euro
Leggi la descrizione delle banconote in euro e scopri molte curiosità su di esse.
Mappa del sito
Ricercare i contenuti del nostro portale in maniera sequenziale e ordinata.
 
Copyright © 2002-2017 Banconote Mondiali.it. All rights reserved.
I nostri prodotti - Privacy & Cookies - Powered by Eureka Studio