Area myBM
Username Password  
Non ricordi i tuoi dati?
Non hai un account? Crealo!
   Benvenuti in Banconote Mondiali.it: il tuo portale sulla Numismatica!!! Facebook | Twitter | MySpace
I personaggi del "Olanda"
Joost van den Vondel 1587 - 1679
 

Vondel nacque a Colonia nel 1587. I suoi genitori erano mennoniti, nel 1585 erano fuggiti nella città di Anversa e si stabilirono ad Amsterdam nel 1597. Nel 1610 Vondel sposò Mayke de Wolff (Colonia, 1586-Amsterdam, 15-2-1635). Vondel si guadagnava da vivere con il negozio nella Warmoesstraat, rilevato dai suoi genitori. Nel negozio si vendevano calze di seta. Ebbe due figli, Constantijntje e Saartje, che morirono giovani.
Vondel diventò un membro della rederijkerskamer (Camera di retorica) del Brabante, "Het Wit Lavendel". Nel 1613 cominciò a studiare il latino per poter leggere Seneca e poi studiò il greco per poter scrivere il suo dramma Palamedes oft vermoorde onnooselheit (Palamede o l'innocenza assassinata). All'origine del suo Palamedec'era la controversia su Johan van Oldenbarnevelt e il principe Maurizio di Nassau; con il titolo "innocenza assassinata" si alludeva a Oldenbarnevelt e nella figura del re Agamennone si poteva riconoscere quella di Maurizio di Nassau (Maurizio aveva fatto arrestare, processare e decapitare Oldenbarnevelt, suo avversario politico).Palamede era un'aspra critica allo statolder e per questo l'autore dovette fuggire da Amsterdam. Vondel visse per qualche tempo a Beverwijk, ma fu condannato comunque al pagamento di una forte multa (300 fiorini).
Palamede però ebbe molto successo, ne furono stampate almeno 1800 copie. Nell'edizione del 1652 Vondel cancellò un certo numero di parole (in quanto peccato) e rafforzò alcune allusioni politiche. L'opera fu rappresentata per la prima volta solo nel 1663, a Rotterdam. Due anni dopo, quando il teatro di Amsterdam fu chiuso per una ristrutturazione, l'opera fu rappresentata senza l'autorizzazione dei reggenti (le autorità politiche dell'epoca).
Vondel si convertì al Cattolicesimo nel 1641, un'epoca in cui nella capitale della Repubblica i predicatori calvinisti erano molto influenti. Invece ad Amsterdam il teatro era una materia cattolica: le autorità del teatro Jan Vos (poeta) e Claes Corneliszoon Moeyaert (pittore) erano cattolici.
Dopo il fallimento della sua attività commerciale nella Warmoesstraat, nel 1657 Vondel diventò portiere della Bank van Lening (istituto di credito di Amsterdam), una cosiddetta sinecura, e nel 1668 ottenne una pensione. Vondel viveva sul canale Singel, non lontano dal ponte Torensluis. Suo figlio morì in viaggio, mentre si recava in India. Vondel fu accudito negli ultimi anni dalla figlia Anna e dalla nipote Agnes Block. Morì all'età di 91 anni.
Baruch (Bento, Benedictus) d'Espinoza. 1632 - 1677
 
Baruch Spinoza in latino: Benedictus de Spinoza; in portoghese: Bento de Espinosa; inspagnolo: Benedicto De Espinoza; Amsterdam, 24 novembre 1632 – L'Aia, 21 febbraio 1677) è stato un filosofo olandese, ritenuto uno dei maggiori esponenti del razionalismo del XVII secolo, antesignano dell'Illuminismo e della moderna esegesi biblica.
Christiaan Huygens . 1596 - 1687
 
Christiaan Huygens [L'Aia·i14 aprile 1629– L'Aia, 8 luglio 1695) è stato un matematico, astronomo e fisico olandese, fra i protagonisti della rivoluzione scientifica.

Secondogenito di Constantijn Huygens (1596 - 1687), amico di René Descartes, Christiaan studiò giurisprudenza ematematica all'Università di Leida dal 1645 al 1647 e successivamente al College van Oranje (Collegio d'Orange) di Breda, prima di interessarsi completamente alla scienza.
Nel 1666, Christiaan si trasferì a Parigi, dove lavorò come direttore presso l'Académie des Sciences, voluta da Luigi XIV. InFrancia partecipò alla realizzazione dell'osservatorio della capitale, inaugurato nel 1672, di cui si servì per effettuare ulteriori osservazioni astronomiche.
Huygens tornò a L'Aia nel 1681, in seguito ad una grave malattia. Tentò poi di rientrare in Francia, ma la revoca dell'Editto di Nantes, avvenuta nel 1685, gli precluse tale trasferimento. Dopo la morte, il suo corpo fu sepolto nella Grote Kerk.
Christiaan fu il primo membro onorario straniero della Royal Society (a partire dal 1663).
Franc Hals 1580 -1666
 
Pittore fiammingo ( Anversa 1580 – Haarlem 1666).
Godette buona fama nel sec. XVII e tutta la sua pittura influenzò grandemente le opere degli Espressionisti francesi di due secoli più tardi. Fra le grandi tele, ricordiamo : Ufficiali della guardia civica a banchetto (1616), I reggenti e le reggenti della casa dei poveri (1664) ; fra i ritratti , in cui Hals eccelse, vi sono: Zingara ridente, Strega di Haarlem, Bevitore di birra, Nutrice con bambino e Ritratto di uomo seduto, raccolti per la maggior parte nel museo di Haarlem.


Jan Pieterszoon Sweelinck 1562 - 1621.
 
Jan Pieterszoon Sweelinck in alcuni testi citato anche come Pieter o Pietersz, (Deventer, aprile o maggio 1562 – Amsterdam, 16 ottobre1621) è stato un compositore e musicista olandese, importantissimo innovatore della musica per tastiera a cavallo fra Cinquecento e Seicento

Non si è pienamente certi della sua data di nascita, e nemmeno della sua città natale. Figlio maggiore di Peter Swybbertszoon, organista ed Elske Jansdochter Sweeling, figlia di un chirurgo, subito dopo la nascita si spostò con la famiglia ad Amsterdam, dove dal 1564 il padre fu organista presso la Oude Kerk (oltre al padre sia il nonno che lo zio di Sweelinck furono organisti). Jan Pieterszoon ricevette le prime lezioni dal padre, da Jacob Buyck prete cattolico dell'Oude Kerk e da Jan Willemszoon Lossy, controtenore di Haarlem e forse anche da Cornelis Boskoop, successore del padre presso l'Oude Kerk. Il suo primo grande successo fuori dai Paesi Bassi lo riscosse a Venezia, dove aveva studiato conZarlino[1]. A proposito di tale evento non si hanno però molte fonti oltre ai testi di Johann Mattheson. Per ben 44 anni fuorganista alla Oude Kerk di Amsterdam, la città dove la tradizione degli Sweelinck proseguì per oltre un secolo; ottenne questo posto all'età di 15 anni, nel 1577. I suoi primi lavori sono del 1592–94: 3 libri di canzoni, al quale seguirono edizioni di arrangiamenti sui salmi, pubblicati nel 1604, 1613, 1614 e nel 1621. Molto probabilmente Sweelinck passò tutta la vita nella sua città, alternando l'attività di organista a quella di insegnante, entrando anche a far parte di stimati circoli intellettuali come quello di Pieter Corneliszoon Hooft; fu in vita molto apprezzato tanto che venne soprannominato l'"Orfeo diAmsterdam", molto probabilmente anche per la sua elevatissima capacità di improvvisare composizioni con le quali allietare il popolo. Morì per cause ignote all'età di 59 anni il 16 ottobre 1621 e fu sepolto nella sua Oude Kerk
Michel Adriaenszoon de Ruyter 1607 - 1676
 

Michel Adriaenszoon de Ruyter (Vlissingen, 24 marzo 1607 – Siracusa, 29 aprile1676) è stato un ammiraglio olandese.
Era figlio di un ricco proprietario terriero della Zelanda, Adriaen Michielszoon de Ruyter e di Aagje Jandsochter, una giovinetta di origini contadine.
De Ruyter nel 1622 entrò nel corpo di moschettieri olandese comandato da Maurizio di Nassau e combatté contro gli invasori spagnoli. Successivamente comprò una nave chiamata "Den Graeuwen Heynst", divenendo un privato commerciante sulla costa barbaresca e nelle Indie Orientali.
Dal 1633 al 1635 fu ingaggiato dall'esploratore e mercante Jan Jacobs May van Schellinkhout e dal cartografo Joris Carolus per visitare e colonizzare l'Isola di Jan Mayen sul vascello "Groene Leeuw", il "Leone verde".
Durante la Guerra franco-olandese, nel 1637, arruolato come ufficiale superiore nella Marina militare olandese, diresse il raid di Dunquerque. Nel 1641 una flotta franco-spagnola mosse guerra al Portogallo, dove Giovanni IV, duca di Braganza, aveva sollevato un'insurrezione generale contro il giogo spagnolo; essa sarebbe terminata con la liberazione del Portogallo e la venuta di Giovanni IV al trono; trovandosi però in difficoltà i portoghesi, la flotta olandese comandata da Michel de Ruyter sconfisse i franco-spagnoli aCapo San Vincente.
Durante la Prima Guerra anglo-olandese fu promosso viceammiraglio e sconfisse gli inglesi di Sir George Ayscue nellabattaglia di Plymouth il 26 agosto 1652. Sotto Maarten Tromp partecipò alle battaglie di Kentish Knock e Gabbard.
Morto Tromp nella Battaglia di Scheveningen, tra gli ammiragli olandesi sorse una disputa su chi dovesse cadere la scelta di nuovo comandante della marina olandese. Inizialmente fu favorito Johan de Witt, ma contro questi si schierarono Jacob van Wassenaer Obdam, il "delfino" di Tromp e Witte Corneliszoon de With e lo stesso Ruyter. La carica venne infine assegnata a van Wassenaer Obdam e de Ruyter ricevette in premio il grado di commodoro.
Durante la Seconda guerra anglo-olandese de Ruyter vinse la battaglia dei Quattro Giorni contro George Monck ma perse la battaglia del Giorno di San Giacomo. Nuova vittoria olandese conseguita da de Ruyter nel 1667 fu il raid di Medway, durante il quale Willem Joseph van Ghent, nuova stella della marina olandese, catturò l'ammiraglia di Monck, l'HMS Royal Charles. Questa vittoria non fu però ben accolta in patria dall'impopolare nuovo comandante della marina olandese,Cornelis de With.
De Ruyter combatté anche la Terza guerra anglo-olandese: vinse la battaglia di Sole Bay, dove catturò l'ammiraglio francese Giovanni II d'Eatreés, la battaglia di Schoneveld e la battaglia di Texel. Nel 1676, comandò una flotta ispano-olandese contro i rivoltosi di Messina, aiutati dai francesi. La precaria alleanza tra Spagna e Olanda si era formata solo per contrastare la troppo potente Francia.
Michiel de Ruyter condusse alcune battaglie insignificanti e irrisolte contro la flotta francese dell'ammiraglio Abraham Dusquene, tra le quali la battaglia di Stromboli nella quale venne fatto prigioniero il viceammiraglio francese Anne Hilarion de Costentiin, conte de Tourville. Durante la battaglia di Augusta, nella Baia di Siracusa, de Ruyter venne ucciso da una scheggia vagante provocata da una palla di cannone. Riportato in patria venne sepolto nella Nieuwe Kerk di Amsterdam.
Rembrandt Harmenszoon van Rijn 1606 - 1669
 

Rembrandt Harmenszoon van Rijn (15 luglio 1606 - 4 Ottobre 1669) è stato un pittore e incisore olandese.Egli è generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell'arte europea e il più importante nella storia olandese.
Ritorna all'elenco degli "stati".
 
 
 
 
 
News
Tutte le notizie sulle banconte e monete riguardo il mondo della numismatica.
Nuove emissioni
Raccolta di articoli riguardo tutte le nuove emissioni internazionali di banconote e monete.
Collezione Gulden
Ammira la collezione nazionale ed internazionale di banconte e monete di Gulden.
Collezioni utenti
Guarda tutte le collezioni dei nostri utenti registrati. Registrati e crea la tua collezione in pochi click.
Un pò di storia
Leggi la storia dettagliata e le curiosità sulla nascita e l'utilizzo della moneta e della banconota.
Personaggi storici
Scopri chi sono i personaggi storici che si celano dietro ogni banconta e moneta.
Curiosità
Tutte le curiosità più strane, divertenti, assurde sul mondo delle monete e delle banconote.
Plastificate
Sezione dedicata a tutte le banconte plastificate che sono in circolazione nel mondo.
Commemorative
Ammira le monete commemorative emesse per ricordare personaggi o eventi.
Eventi
Scopri i luoghi e le date degli eventi nazionali: convegni, mostre e aste sul mondo numismatico.
Riviste
Sezione dedicata alla riviste che trattano l' argomento banconote e monete.
Banknotes Art - Test Note
Esposizione di Banknotes Art e delle Test Note.
 
 
 
 
Albo dei venditori
Iscriviti all'albo ufficiale dei venditori di banconote e monete di BM.it per farti conoscere nella rete.
Catalogo mondiale
Visita il catalogo mondiale delle banconote. All'interno troverai le nostre valutazioni.
Inserisci la tua collezione
Registrati e inserisc in modo facile la tua collezione di banconote e monete in pochissimi click.
Account myBM.it
Registrati e crea il tuo nuovo account con BanconoteMondiali.it per usufruire di tanti servizi.
Forum
Apri argomenti e discuti con gli altri utenti ed esperti sul mondo della numismatica.
Chat
Zona del sito per chiacchierare in compagnia di altri collezionisti di BanconoteMondiali.it
BM sul tuo cell e palmare
BanconoteMondiali.it ora è può essere visitato anche tramite cell e palmare.
Sondaggi
Qui puoi dare la tua opinione su alcuni sondaggi creati dallo staff riguadanti la numismatica.
Concorsi
Scopri i concorsi banditi da BM.it. In palio ci sono stupendi regali per tutti i collezionisti.
Contatti
Scrivi al nostro staff per consigliare, parlare e informare su nuovi eventi o notizie di numismatica.
Collaborazione
In questa sezione puoi informati per diventare nostro collaboratore per arricchire questo portale.
Pubblicità sul portale
Inserite la vostra pubblicità sul nostro portale per farvi conoscere in tutta la rete.
 
 
 
 
Abbreviazioni
Le abbreviazioni più comuni che si scovano nei testi e nei cataloghi di numismatica.
Conservazione
Sezione dove sono riportate le diciture e le abbreviazioni riguardo la conservazione dei vari paesi.
Datazione
Descrizione delle varie datazioni e calendari del mondo per identificare al meglio le banconote e monete.
Valute del mondo
In questa sezione sono riportate tutte le valute del mondo e loro sistema monetario.
Guida all'euro
Conoscere le utime uscite, le date, la reperibilità e le raffigurazioni sulle monete in euro.
Stemmi
Riconoscere gli stemmi dei paesi e delle loro banche che compaiono sulle banconote e monete.
Note speciali
Argomenti con note speciali che riguardano tutto il mondo numismatico.
La stroria del...
Ripercorrere, tramite le fonti, la storia di tante banconote e monete di molto tempo fa.
Descrizione banconta
Leggi la descrizione dettagliata delle varie parti di una banconota per meglio riconoscerla.
Descrizione moneta
Leggi la descrizione dettagliata delle varie parti di una moneta per meglio riconoscerla.
Descrizione euro
Leggi la descrizione delle banconote in euro e scopri molte curiosità su di esse.
Mappa del sito
Ricercare i contenuti del nostro portale in maniera sequenziale e ordinata.
 
Copyright © 2002-2017 Banconote Mondiali.it. All rights reserved.
I nostri prodotti - Privacy & Cookies - Powered by Eureka Studio