Area myBM
Username Password  
Non ricordi i tuoi dati?
Non hai un account? Crealo!
   Benvenuti in Banconote Mondiali.it: il tuo portale sulla Numismatica!!! Facebook | Twitter | MySpace
I personaggi del "Venezuela"
Cacique Guaicapuro 1530 - 1568
 
Guaicaipuro ha formato una potente coalizione di diverse tribù che ha guidato durante una parte del XVI secolo contro la conquista spagnola del territorio venezuelano nella regione centrale del paese, in particolare nella valle di Caracas . Comandò, tra gli altri, Cacique ( spagnolo: capo indiano ) Naiguatá , Guaicamacuto , Chacao , Aramaipuro , Paramaconi e suo figlio Baruta . Guaicaipuro è uno dei più famosi e celebri Venezuelani Caciques. L'area occupata dai Teques fu popolata da vari gruppi nativi ciascuno con il proprio cacique. La tribù di Guaicaipuro, che era situata in quello che è ora San Antonio de los Altos , era la più grande. Aveva un figlio di nome Baruta , lui stesso un Cacique . Il nome di due sono le sue sorelle è noto anche: Tiora e Caycape .

Gli spagnoli hanno scoperto l'oro nell'area della terra dei Teques, e quando hanno iniziato a sfruttare le miniere, Guaicaipuro attaccò, costringendo gli spagnoli a partire. Dopo l'attacco, il governatore della provincia del Venezuela ha mandato Juan Rodríguez Suárez a pacificare l'area, che apparentemente ha fatto dopo aver sconfitto Guaicaipuro in diversi incarichi. Credendo di aver raggiunto il suo compito, il comandante spagnolo ei suoi soldati hanno lasciato l'area lasciando dietro i minatori e tre dei suoi figli. Una volta che i soldati spagnoli erano partiti, Guiacaipuro assalì le miniere uccidendo tutti i lavoratori e i figli di Rodríguez Suárez. Subito dopo, Rodríguez Suárez, che stava per arrivare alla città di Valencia, con un piccolo contingente di soli sei soldati, con l'obiettivo di incontrare Lope de Aguirre , un altro conquistatore spagnolo, fu ambito da Guaicaipuro e ucciso.

Dopo questi successi Guaicaipuro divenne la figura principale e centrale della rivolta di tutte le tribù naturali nelle vicinanze della valle di Caracas e riuscì a unire tutte le tribù sotto il suo comando. Nel 1562 hanno sconfitto una forza di spedizione guidata da Luis Narváez . A causa degli attacchi feroci, gli spagnoli si ritirarono dalla zona per diversi anni.

Nel 1567 la città di Santiago de Leon de Caracas fu fondata nella valle di Caracas. Gli spagnoli si preoccuparono della vicina presenza di Guaicaipuro e dei suoi uomini, e dato i suoi attacchi precedenti, decisero di non aspettare che attaccasse e come mossa preventiva Diego de Losada (fondatore di Caracas) ordinò al sindaco della città, Francisco Infante per intraprendere la cattura di Guacaipuro. Nel 1568 Infante ei suoi uomini furono guidati da guide natali nella capanna dove viveva Guaicaipuro e lo mettevano in fuoco per forzare la cacique natale. Guaicaipuro è uscito e ha trovato la morte per mano dei soldati spagnoli.
Luisa Caceres de Arismendi 1799 - 1866
 
Luisa Cáceres Díaz de Arismendi ( Caracas , 25 settembre 1799 - Caracas , 2 giugno 1866 ) è diventato uno dei più importanti personaggi femminili della storia venezuelana ed è l'eroina più importante della lotta all'indipendenza delVenezuela . Era la moglie del generale Juan Bautista Arismendi , con cui aveva 12 figli.


Luisa Cáceres Díaz de Arismendi , figlia primogenita del matrimonio formata dall'insegnante distinto José Domingo Cáceres di origine canadese e sua moglie Doña Carmen Díaz . Suo padre, insegnante di latino e grammatica, gli ha insegnato a leggere e scrivere, così come istruito nei principi morali e nelle norme del tempo e sono stati testati durante gli anni di prigionia ed esilio del giovane patriottico.Aveva due fratelli minori, Felix e Manuel Cáceres.
Come era tradizione all'epoca, la loro istruzione è orientata a svolgere i doveri di una moglie e di una madre. Non ha ricevuto la scuola, come la maggior parte delle donne della sua età.
Da un'età molto giovane, Luisa Cáceres è stata distinta per la sua bellezza. Di media statura e belle caratteristiche, attirò l'attenzione con il suo cuscinetto e la sua dolcezza. Nel 1814, prima del quindicesimo compleanno, fu chiesto ai matrimoni con i suoi genitori dal colonnello patriota Juan Bautista Arismendi , 24 anni più vecchio di lei e vedova alcuni anni fa da Doña María del Rosario Irala.
Petro Camejo 1790 - 1821
 
Pedro Camejo meglio conosciuto come nero Primo (San Juan de Payara, Venezuela, 1790 - Campo Carabobo, Venezuela, 24 Giu 1821) è stato un militare venezuelano che ha combattuto prima da parte dell'esercito regio poi passato all'esercito patriota durante la Guerra d'Indipendenza del Venezuela che raggiunge il grado di tenente.
Il soprannome Black First con cui è conosciuto è stato ispirato dal suo coraggio e destrezza nella gestione della lancia e perché ha sempre formato la prima linea di attacco sul campo di battaglia. È anche perché è stato l'unico ufficiale scuro in esercito di Simon Bolivar.
Simon Bolivar 1783 - 1830
 
Fu soprannominato Libertador. Compì gli studi in Europa; ritornò poi in Venezuela, ispirato dagli ideali di libertà e democrazia. Qui decise di dedicare la sua esistenza all'indipendenza delle colonie spagnole in Sudamerica.

Nel 1810 Simon Bolivar prese parte a un'insurrezione contro gli Spagnoli a Caracas. Nel 1813 liberò il Venezuela, grazie a un esercito di volontari. Nel 1814 assunse i pieni poteri, ma dovette poi fuggire; nel 1816 ritornò per creare una confederazione di stati sudamericani. Liberò la Nueva Granada e fu proclamato presidente della Repubblica della Grande Colombia (1819).

L'America latina al tempo di Bolivar era divisa tra l'influenza di Spagna e Portogallo. I coloni che vi abitavano sentivano sempre più forte l'esigenza di essere indipendenti per amministrare in modo autonomo le risorse dei loro paesi, senza renderne conto alla madrepatria.

Nel 1822 alla Grande Colombia furono annessi Perù e Ecuador. La parte settentrionale del Perù divenne nel 1825 la Repubblica Bolivar, in seguito chiamata Bolivia. I vari stati della confederazione però tentarono a più riprese di rendersi autonomi. Al congresso di Manamà (1826) Bolivar capì che il suo sogno di una grande confederazione era fallito e si ritirò dalla politica.

Ritorna all'elenco degli "stati".
 
 
 
 
 
News
Tutte le notizie sulle banconte e monete riguardo il mondo della numismatica.
Nuove emissioni
Raccolta di articoli riguardo tutte le nuove emissioni internazionali di banconote e monete.
Collezione Gulden
Ammira la collezione nazionale ed internazionale di banconte e monete di Gulden.
Collezioni utenti
Guarda tutte le collezioni dei nostri utenti registrati. Registrati e crea la tua collezione in pochi click.
Un pò di storia
Leggi la storia dettagliata e le curiosità sulla nascita e l'utilizzo della moneta e della banconota.
Personaggi storici
Scopri chi sono i personaggi storici che si celano dietro ogni banconta e moneta.
Curiosità
Tutte le curiosità più strane, divertenti, assurde sul mondo delle monete e delle banconote.
Plastificate
Sezione dedicata a tutte le banconte plastificate che sono in circolazione nel mondo.
Commemorative
Ammira le monete commemorative emesse per ricordare personaggi o eventi.
Eventi
Scopri i luoghi e le date degli eventi nazionali: convegni, mostre e aste sul mondo numismatico.
Riviste
Sezione dedicata alla riviste che trattano l' argomento banconote e monete.
Banknotes Art - Test Note
Esposizione di Banknotes Art e delle Test Note.
 
 
 
 
Albo dei venditori
Iscriviti all'albo ufficiale dei venditori di banconote e monete di BM.it per farti conoscere nella rete.
Catalogo mondiale
Visita il catalogo mondiale delle banconote. All'interno troverai le nostre valutazioni.
Inserisci la tua collezione
Registrati e inserisc in modo facile la tua collezione di banconote e monete in pochissimi click.
Account myBM.it
Registrati e crea il tuo nuovo account con BanconoteMondiali.it per usufruire di tanti servizi.
Forum
Apri argomenti e discuti con gli altri utenti ed esperti sul mondo della numismatica.
Chat
Zona del sito per chiacchierare in compagnia di altri collezionisti di BanconoteMondiali.it
BM sul tuo cell e palmare
BanconoteMondiali.it ora è può essere visitato anche tramite cell e palmare.
Sondaggi
Qui puoi dare la tua opinione su alcuni sondaggi creati dallo staff riguadanti la numismatica.
Concorsi
Scopri i concorsi banditi da BM.it. In palio ci sono stupendi regali per tutti i collezionisti.
Contatti
Scrivi al nostro staff per consigliare, parlare e informare su nuovi eventi o notizie di numismatica.
Collaborazione
In questa sezione puoi informati per diventare nostro collaboratore per arricchire questo portale.
Pubblicità sul portale
Inserite la vostra pubblicità sul nostro portale per farvi conoscere in tutta la rete.
 
 
 
 
Abbreviazioni
Le abbreviazioni più comuni che si scovano nei testi e nei cataloghi di numismatica.
Conservazione
Sezione dove sono riportate le diciture e le abbreviazioni riguardo la conservazione dei vari paesi.
Datazione
Descrizione delle varie datazioni e calendari del mondo per identificare al meglio le banconote e monete.
Valute del mondo
In questa sezione sono riportate tutte le valute del mondo e loro sistema monetario.
Guida all'euro
Conoscere le utime uscite, le date, la reperibilità e le raffigurazioni sulle monete in euro.
Stemmi
Riconoscere gli stemmi dei paesi e delle loro banche che compaiono sulle banconote e monete.
Note speciali
Argomenti con note speciali che riguardano tutto il mondo numismatico.
La stroria del...
Ripercorrere, tramite le fonti, la storia di tante banconote e monete di molto tempo fa.
Descrizione banconta
Leggi la descrizione dettagliata delle varie parti di una banconota per meglio riconoscerla.
Descrizione moneta
Leggi la descrizione dettagliata delle varie parti di una moneta per meglio riconoscerla.
Descrizione euro
Leggi la descrizione delle banconote in euro e scopri molte curiosità su di esse.
Mappa del sito
Ricercare i contenuti del nostro portale in maniera sequenziale e ordinata.
 
Copyright © 2002-2017 Banconote Mondiali.it. All rights reserved.
I nostri prodotti - Privacy & Cookies - Powered by Eureka Studio